Nuove Pantera GT-E e Force GT-E: GT Bicycles comincia a fare sul serio nel segmento delle e-mtb

Dopo diversi anni di assenza dal mercato delle e-mtb (il marchio ha avuto finora solo tre modelli a pedalata assistita, due dei quali per la città), GT Bicycles sta investendo seriamente nel settore con due nuove biciclette. La Pantera GT-E, semirigida, è appositamente progettata per la guida su terreni poco complicati, ma la Force GT-E, full con 150mm di escursione, ha ben altre ambizioni.

La Pantera esisteva già nella gamma GT col nome di ePantera Bolt, ma è stata completamente rivista per il 2020. Le caratteristiche principali sono rimaste invariate (front, 120mm di corsa, motore Shimano) ma tutto il resto è stato riprogettato. La bici guadagna così una batteria integrata di 504Wh e abbandona le ruote da 27,5+ per le 29″.

GT pone particolare enfasi sul comfort di questo modello: il telaio è infatti più flessibile del 50% rispetto alle semirigide con un design simile, in particolare grazie al tubo sella galleggiante” che non viene irrigidito dai supporti (questi sono fissati direttamente sul tubo superiore del telaio).

Pantera GT-E Current
Pantera GT-E Dash

Sono disponibili tre versioni della Pantera GT-E: la Bolt (3.199€), la più adatta per le uscite fuoristrada, che è equipaggiata con motore Shimano Steps E8000, forcella Rock Shox Judy e trasmissione Sram SX Eagle. Troviamo quindi la Current (2.699€), con motore Step E7000 e trasmissione Shimano Altus/Alivio 9V, quindi la Dash (2.399€), con motore Step E5000 e trasmissione Shimano Altus a 8 velocità.

Più interessante per le mie pratiche è la Force GT-E. Una bici completamente nuova per GT; un telaio montato su ruote da 29”( pneumatici da 2,35), con 150mm di escursione sia all’anteriore che al posteriore. È simile alla Force, anche se la cinematica è stata adattata al peso di una e-bike.

 

Force GT-E AMP
Force GT-E Current

La versione AMP (al prezzo di 4.499€) è quella che come componentistica si presta di più per un uso “gravoso”; consta infatti di una trasmissione Sram SX Eagle e un forcella RockShox con steli da 35. È disponibile però anche una versione meno cara, con Shimano Deore 1×10v e forcella SR Suntour Zeron 35 per 3.799€.

Come la Pantera GT-E, anche questa Force GT-E è equipaggiata con motore Shimano Steps (E8000 o E7000 a seconda del livello della gamma) e batteria E8035 da 504Wh perfettamente integrata nel tubo obliquo.

Se si apprezza il sistema semplice ed affidabile che consente l’accesso alla batteria senza chiave, ci si rammarica però del posizionamento della porta di ricarica nella parte superiore del tubo obliquo. Rispetto a una porta sopra il movimento centrale, complica un po ‘le cose quando si desidera ricaricare la batteria senza rimuoverla dalla bici.

Un altro aspetto negativo è il sensore di velocità “vecchio stile”, con un magnete sui raggi e un sensore che è semplicemente fissato alla base dello stelo. In un momento in cui la maggior parte dei marchi ha trovato una soluzione pulita per integrare e rendere tutto più affidabile, questo dettaglio stona un po’. Peccato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.