Gravel&Ciclocross

Nuova Giant Revolt, adesso con telaio in alluminio

Se un marchio come Giant decide di ampliare la propria gamma di biciclette gravel un motivo ci sarà; ed p molto semplice. Il segmento Gravel, infatti non accenna a smettere nella sua crescita globale, sempre più amato dagli avventurieri delle due ruote a pedale per la possibilità di mettere insieme asfalto e fuoristrada leggero.

La Giant Revolt Advanced, con telaio in carbonio, è una delle gravel bike più apprezzate, ma ha un problema: il prezzo. L’avere una sola versione “carbonio” ne fa una bici per chi ha le tasche non propriamente vuote.

La nuova Giant Revolt 2020 vede però anche una versione con telaio in alluminio. Si tratta del tipo ALUXX, ovvero quello più avanzato e leggero di Giant. Le nuove versioni in alluminio hanno la denominazione Revolt 0 e Revolt 1 ed oltre ad ereditare geometria e filosofia della Revolt Advanced in carbonio montano reggisella D-Fuse e manubrio Contact XR D-Fuse, componenti progettati appositamente per migliorare la comodità in ambito gravel.

Giant Revolt 0

Giant Revolt 1

Se il telaio è in alluminio, la forcella rimane comunque in carbonio; carbonio Advanced (T-700) e serie sterzo conica OverDrive che è una garanzia in fatto di assorbimento degli impatti e vibrazioni.

In fatto di pneumatici, la nuova Giant Revolt in alluminio ha la possibilità di montare copertoni di grandezza fino a 45c. Ma al di là delle dimensioni, ogni modello ha di serie pneumatici Giant Tubeless System.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.