Gravel&Ciclocross

URS, la Gravel secondo BMC

UnReStricted, ovvero “senza limitazioni”. URS, ovvero la prima Gravel di casa BMC, una bici dedicata a chi cerca di più di una semplice strada bianca, o di un trail leggero. In Svizzera lo intendono come Gravel+, il Gravel estremo, per veri duri. Nuovi contesti, nuove avventure.

Anche per BMC, che mai si era affacciata in questo segmento che sta prendendo sempre più piede, ottenendo nuovi seguaci ogni giorno. E da prima è stato un prototipo, messo sul web e dal quale, grazie alla piattaforma Open Innovation di ISPO, il pubblico ha selezionato tre riders che hanno messo sotto torchio per tre mesi la URS, dando i propri giudizi e consigli prima del lancio ufficiale.

Agonisti ambiziosi, avventurosi macinachilometri e cicloturisti viaggiatori; questo il target di riferimento in base al quale i progettisti di BMC si sono mossi nello sviluppo della URS. Questa amalgama di caratteristiche ha portato alla realizzazione di un gruppo telaio/forcella in fibra di carbonio con layup specifico per Gravel, reggisella con sezione D-Shaped e soluzione Micro Travel Technology (MTT) sui foderi per garantire sia assorbimento strutturale sia 10 mm di escursione posteriore. Anche la geometria, denominata Gravel+, è studiata ad-hoc ed è caratterizzata da un angolo sterzo aperto (70°) e un Reach generoso abbinato a un attacco manubrio corto (55 o 70 mm) per ottimizzare controllo e risposta. Inoltre un passaggio ruota generoso permette di montare pneumatici fino a 45 mm di sezione.

E le finiture sono di casa BMC, quindi pressoché perfette. Grande cura del dettaglio, protezioni per i piedini dei foderi della forcella e nella zona del movimento centrale; poi ci sono tre attacchi per portaborraccia, compatibilità con reggisella di tipo telescopico e forcella ammortizzata Fox 32 SC SX. E per gli amanti dei lunghi viaggi, anche la possibilità di aggiungere portapacchi, borse, luci con dinamo e parafango sottosella.

URS è disponibile sia come frame kit sia come bici completa, in quattro taglie e quattro differenti montaggi, con ruote e pneumatici tubeless e monocorona come unica opzione.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.