Video&Stories

Mondiali di ciclismo su strada 2019: come è stata l’inedita prova a cronometro mista

Per la prima volta nella storia, il Campionato del mondo di ciclismo su strada ha visto, nell’edizione 2019 che si sta celebrando in questi giorni nello Yorkshire, esibirsi le selezioni nazionali in una nuova prova, la cronostaffetta mista. Tre uomini e tre donne per nazionale, in lotta per aggiudicarsi il titolo mondiale in questa inedita modalità.

La crono mista, che si è già disputata e ha visto la vittoria della nazionale olandese, ha avuto uno sviluppo anch’esso inedito nel Mondiale. Sì, ma quale? In maniera molto semplice, i tre uomini sono usciti per primi sul tracciato per completare un primo giro; poi, dando il cambio alle compagne, l’altra metà della squadra, composta dal terzetto femminile, ha compiuto il secondo giro, quello finale, che è andato a definire il crono totale.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.