Gravel&Ciclocross

First look: Kona Libre AL 2020

Presentata oramai a metà dell’anno passato, la Kona Libre si aggiorna con una versione destinata ad un pubblico meno esigente e soprattutto con minore disponibilità economica. Se la Libre con telaio in carbonio era la risposta a tutti coloro alla ricerca di una top di gamma, la nuova Libre AL è meno pretenziosa, col suo telaio in alluminio e alcune soluzioni “a basso impatto”.

Le geometrie del telaio rimangono le stesse della sorella maggiore, quindi versatilità, comodità e robustezza sono al primo piano. Alluminio 6061, forcella rigida che rimane in carbonio e sviluppata appositamente per il mondo Gravel. Tanti anche gli ancoraggi necessari all’installazione di diverse borse, portaborracce e tutto il necessario per uscite di più di un giorno.

La nuova Kona Libre AL 2020 è compatibile sia con ruote da 700c che da 27.5 pollici, e lo spazio a loro dedicato permette di montare pneumatici decisamente larghi. Il passaggio dei cavi è interno, come le ultime mode, i freni a disco con pinze Flat Mount ed il canotto conico.

Nella mannaia del risparmio, oltre al telaio, sono finiti anche i freni, che pur rimanendo a disco, come si è visto, sono diventati però a filo, e non più idraulici come nel caso della sorella con telaio in carbonio. Meno precisi, meno efficaci, meno costosi.

Il gruppo trasmissione è unico, senza possibilità di scelta: Sram Apex monocorona 11v; i freni sono i TRP Spyre, le ruote WTB KOM Light Team i25 TCS e gli pneumatici sempre WTB Riddler TCS 700x45c. Anche in questo caso la scelta è obbligata. Il prezzo consigliato è di 1.899,99€.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.