Road

First look: nuova Trek Domane 2020

Trek ha presentato la terza generazione della sua popolare bicicletta da strada endurance, rivelando i nuovi modelli Domane SLR e SL, più veloci, versatili e fluidi rispetto alle versioni precedenti. La Domane ora è dotata di un innovativo telaio aerodinamico con passaggio interno dei cavi, un portaoggetti integrato, uno spazio per pneumatici fino a 38c e una geometria endurance comprovata ideale per quasi tutti i ciclisti su strada.

“Questa è di gran lunga la Domane più veloce che abbiamo mai creato” ha dichiarato Jordan Roessingh, il responsabile dei prodotti road di Trek. “Il nuovo design migliora tutti i componenti più amati delle versioni precedenti. È più fluido, integrato e performante che mai e consente di offrire delle prestazioni migliori a un pubblico più vasto.”

I tubi dalla forma aerodinamica, il passaggio interno dei cavi e una migliore integrazione rendono la nuova Domane notevolmente più veloce dei modelli precedenti. I test eseguiti nella galleria del vento dimostrano che il nuovo telaio fa risparmiare un minuto all’ora ai ciclisti rispetto al telaio dell’anno scorso.

I nuovi modelli di Domane SLR e SL sono dotati di IsoSpeed anteriore e posteriore Trek, in grado di assorbire le asperità della strada. Questa tecnologia, consente di conservare le energie più a lungo, ed è stata introdotta sulle biciclette Domane nel 2012.

I modelli Domane SLR sono dotati dello stesso tubo orizzontale IsoSpeed regolabile e ammortizzato presente nei nuovissimi modelli Madone. Questo tubo consente di mettere a punto la tolleranza in base ai propri gusti e al terreno affrontato.

L’innovativo telaio dispone ora di un vano portaoggetti integrato dove riporre ordinatamente gli utensili e gli attrezzi. Certo, si possono riporre anche in una maglia con tasche o in una borsa da sella, ma queste soluzioni non sono sempre le migliori per eleganza e praticità. Il nuovo portaoggetti integrato di Domane protegge completamente ciò che contiene e consente di montare anche un portaborraccia sul tubo obliquo. I nuovi modelli Domane sono forniti anche di un attacco integrato sulla sella per montare una luce posteriore Flare R.

La nuova Domane è nata per assicurare a tutti i ciclisti velocità, sicurezza e controllo. I nuovi modelli sono dotati di freni a disco e pneumatici da 32c (eccetto Domane SLR 9 eTap, dotata di un set di pneumatici ampi da 28c), ma il telaio può accomodare pneumatici fino a 38c lasciando lo spazio tra telaio e pneumatici di 4mm raccomandato da Trek.

La nuova Domane è progettata per assicurare migliori pedalate su strada a ciclisti di ogni tipo e di ogni corporatura. È la bici da strada per tutti e per tutte le esigenze. La sua speciale geometria assicura una posizione veloce, stabile e comoda per le lunghe distanze e le avventure epiche, ed è l’ideale praticamente per ogni stradista.

I modelli Domane sono già disponibili esclusivamente presso la rete italiana di rivenditori Trek. La nuova Domane è anche personalizzabile tramite Project One, il programma di personalizzazione delle biciclette di Trek.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.