Gravel&Ciclocross

Nuova Cannondale Topstone 2020: Gravel con un’innovativa sospensione posteriore

Qualche esempio di sospensione posteriore la si comincia già a vedere: è un mondo Gravel in continuo movimento, che ha cominciato con una sospensione anteriore e che pian piano si sta avvicinando al pensiero mtb con modelli full suspended per aggredire veramente il fuoristrada cercando il vero divertimento con la massima comodità che un sistema del genere riesce a garantire. Mai però si era visto un sistema ibrido, con sospensione posteriore solamente. Come nel caso della nuova Cannondale Topstone Carbon.

Per il 2020 il marchio americano ha deciso di stupire: il suo modello di punta per il Gravel, ovvero la Topstone, rivista e riprogettata con l’aggiunta di un sistema sospensivo al posteriore, peculiare, diverso, innovativo, in grado di offrire un plus di comodità prima sconosciuto.

Si chiama Kingpin il segreto della Topstone Carbon 2020, un sistema sospensivo davvero minimalista in grado comunque di garantire ben 30mm di escursione. Il sistema è composto basicamente per un perno passante situato nel tubo verticale della sella che, grazie ad un disegno particolare di tutta la zona degli steli e del tubo orizzontale, permette al carro/triangolo posteriore di flettere. Il risultato è una trazione migliorata, così come migliorano il controllo e la comodità del mezzo, indipendentemente dalla pedalata in piedi o da seduti. Una sorta di perno che fa le veci di un normale pivot che amplifica le caratteristiche di flessibilità naturale del carbonio.

Ma oltre al sistema Kingpin, la Cannondale Topstone Carbon versione 2020 è una bici Gravel ad alto rendimento, con telaio in carbonio BallisTec decisamente leggero, disegnata per le lunghe percorrenze su strade miste, terra ed asfalto. Le geometrie sono comode, in modo che il ciclista possa pedalare sempre in maniera stabile e sicura, ma senza rinunciare ai momenti di esplosività quando le condizioni lo esigono.

Come tutte le biciclette di nuova generazione, anche la Topstone Carbon 2020 vede spazi ampliati tra gli steli per pneumatici più generosi in dimensioni, tanti punti dove mettere più portaborracce o altri accessori, passaggio dei cavi interno, compatibilità con reggisella telescopico, perni passanti Speed Release e sensore ruota integrato.

La Cannondale Topstone Carbon in versione 2020 arriva nei negozi con cinque montaggi differenti, incluso uno specifico per il mondo femminile. In tutti i casi con sistema Kingpin incluso di serie, così come sono inclusi i freni a disco idraulici e gli pneumatici da 700x37c. I prezzi partono dai 2.499€ a salire fino ai 5.499€ del modello top di gamma.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.