Gravel&Ciclocross

Niner MCR 9 RDO, l’inedita Gravel full suspended

L’appuntamento è segnato per il prossimo Sea Otter Europe, durante il quale Niner presenterà nel Vecchio continente la sua MCR 9 RDO, la prima Gravel full suspended mai costruita, una vera e propria rivoluzione nel settore. Rivoluzione partita nel 2013, quando il marchio statunitense lanciò la prima RLT, l’antesignana delle Gravel bike, progettata e costruita appositamente per questo scopo.

Ma perché l’adozione di un sistema a doppia sospensione per una Gravel? Perché “permetterà di pedalare in maniera più comoda, potente, con maggior controllo e confidenza su ogni superficie”, affermano dalla Niner Bikes. Un passo in avanti che regalerà sensazioni del tutto nuove e prima di adesso impensabili per gli amanti del Gravel.

I millimetri di escursione della Niner MCR 9 RDO sono 50, sia per quanto riguarda il posteriore, grazie al sistema sospensivo CVA, che all’anteriore. Ma c’è anche un telaio completamente in carbonio RDO, parafango posteriore integrato, ben 11 attacchi per borse, nel caso si volesse fare del cicloturismo, deragliatore anteriore smontabile se si vuole il monocorona, passaggio dei cavi interno, protezioni del telaio integrate e compatibilità con pneumatici 700x50c e 27.5×2.0”.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.