Mtb

Cannondale Habit 2019: tutta nuova (e decisamente migliore)

La Habit è una delle maggiori novità nel catalogo di Cannondale per il 2019. Una bici da Trail, nata nel 2015, ma che nell’ultima versione è stata enormemente rivoluzionata. Da un telaio disegnato esclusivamente per ruote da 27.5” si è passati allo standard più moderno delle 29er – che comunque permette a chi le preferisce di montare le 27.5 Plus. Ma oltre alle ruote, dirette qualcuno, c’è di più: la differenza principale rispetto al passato, infatti, la fanno le nuove geometrie e la nuova cinematica posteriore totalmente riviste.

Soprattutto per quanto riguarda il cinematismo posteriore, il marchio con base in Connecticut (Usa) ha cercato un comportamento che si adattasse meglio alle esigenze “corporali” del biker: ogni persona è diversa, è vero, ma ci sono degli standard di taglia sui quali ci si può basare per un settaggio che vada bene alla maggior parte degli appassionati. Da questo punto di partenza nasce il sistema Horst Link di Cannondale, che tiene in conto il centro di gravità ed il peso stimato per ogni taglia della bici. In questo modo la Habit in taglia S, ad esempio, è disegnata per supportare e sopportare livelli di carico determinati, così come tensioni e forze inerziali che di sicuro non hanno niente a che vedere con quelle alle quali andrà in contro una bici di taglia XL.

Taglia XL che, a sua volta, avrà rispetto alle taglie minori, tubi di più generose dimensioni, proporzionati ad un biker esso stesso dal passo maggiore, più alto di statura e quindi con un più alto centro di gravità.

È questo il motivo per il quale ogni taglia della nuova Cannondale Habit ha un proprio punto di pivot, così come una sua propria geometria e sue proprie dimensioni dei tubi. Tutto questo per offrire al biker, anzi ad ogni biker, un eccellente livello nella pratica del Trail, con una guida facile e divertente, meno impegnativa possibile, quasi intuitiva.

Per garantire questo il carro è più corto del modello precedente – solo 435mm – il tubo di sterzo ha un angolo di 66° e quello di sella di 75°, permettendo una buona posizione in pedalata, per niente affaticante.

Punto finale, ma non meno importante, il fatto che una volta acquistata questa Habit non ha praticamente nessun bisogno di alcun upgrade: sospensioni Fox per ogni modello, manubrio largo e rialzato, attacco manubrio corto, protezioni sotto il tubo obliquo, pneumatici Maxxis di 2.5” di larghezza. In pratica una bici definitiva, al di là di ogni possibile capriccio personale.

Le versioni disponibili saranno con telaio in carbonio o in alluminio, per uomo e per donna; e in quest’ultimo caso sono previste due diverse configurazioni di montaggio. Il modello base avrà 130mm di escursione sia anteriore che posteriore, ma se volete qualcosa di più potrete optare per la versione “Bad Habit”, con pneumatici Plus e forcella da 140mm.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.