e-Bike

Haibike FlyOn, e-mtb con motore da 120Nm e batteria da 630Wh

Haibike ha di fatto sdoganato la mtb elettrica, non solo tra i profani, ma anche tra i veri appassionati della disciplina, aprendo così un mercato che ad oggi è in continua evoluzione e che vede crescere i numeri di vendite di anno in anno esponenzialmente. Sarà anche per questo che il marchio tedesco è uno tra i più scelti quando si tratta di acquistare una e-mtb.

Prodotti sempre di qualità, ma che col passare del tempo hanno sentito la necessità di adeguarsi ad una concorrenza sempre più agguerrita: da qui la nascita della nuova FlyOn, nelle versioni NDuro, AllMtn e AllTrail. Nello specifico si tratta di una bici completamente ridisegnata, per la quale si è partiti da un foglio bianco con alla base un nuovo motore: non più Bosch, Brose o Yamaha, ma la nuova unità marchiata TQ, azienda specializzata in motori per il controllo dei satelliti.

Il nuovo propulsore elettrico si chiama HPR 120S e la sua peculiarità non è di sicuro il peso – non una piuma – ma la capacità di spingere fino ad una coppia massima di 120Nm, con assistenza al rider che arriva anche al 500% nella modalità Extreme. Ma se si vuole pedalare di più e risparmiare batteria ci sono comunque le modalità Eco, Low, Mid e High.

Insieme al motore, nuova è anche la batteria, questa volta progettata dalla stessa Haibike; è integrata nel tubo obliquo, ha 630Wh di capacità – decisamente superiore agli standard attuali di 250 e 500Wh. Estraibile, ha anche la modalità di ricarica veloce che in 60 minuti porta la batteria all’80% della propria capacità.

Un concetto innovativo quello della Haibike FlyOn, che al di là di motore e batteria non poteva prescindere da un nuovo telaio, in carbonio, leggero, che ospita al suo interno anche tutti i cavi di cambio e freni. E che integra anche l’impianto di illuminazione, che comprende addirittura luci di posizione sugli steli. Una linea pulita, bella da vedersi, scattante e filante. Decisamente un balzo in avanti enorme rispetto ai primi modelli della Haibike.

Tecnologicamente avanzata, la Haibike FlyOn può contare su un’ottima risposta del motore alle sollecitazione del biker, con ripartenze in salita praticamente istantanee grazie al nuovo sensore di velocità, montato sul disco posteriore, che invia 18 segnali alla centralina per ogni rotazione della ruota.

Ma il divertimento deve essere garantito anche in discesa: 180mm di escursione sia all’anteriore che al posteriore per la NDuro, 150mm per la AllMnt e 140mm – solo all’anteriore perchè una hard tail – per la AllTrail. Prezzi, dagli 8.999€ per il top che è rappresentato dalla NDuro 10.0, scendono fino ai 4.999€ per la più economica AllTrail 5.0, con nel mezzo diverse opzioni tra modelli e montaggio.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.