Abbigliamento

Test: scarpe flat Giro Riddance

Le Giro Riddance sono scarpe da mtb per chi ama i pedali flat; sono aggressive, dall’ormai solito look skate e con suola sviluppata in collaborazione con Vibram. Io ho testato la versione tradizionale, ovvero quella senza la protezione alla caviglia che invece è presente sul modello Mid – insieme all’aggiunta di una chiusura con velcro.

La suola è di nuova concezione, come detto sviluppata e realizzata con Vibram e denominata Megagrip ISR; secondo Giro dovrebbe essere un notevole passo avanti rispetto alle suole precedenti in fatto di smorzamento delle vibrazioni e “attacco” della gomma sui pin dei pedali. Viene naturale paragonarla al top di classe, ovvero la suola con composto Stealth di Five Ten. Ebbene, avendo provato anche qualche modello di quest’ultime, posso dire di essere rimasto abbastanza soddisfatto del grip offerto dalle Giro Riddance; che non è lo stesso delle Five Ten, è vero, ma che supera di gran lunga quello di diverse concorrenti. In più rispetto al composto Stealth di Five Ten, il Megagrip ISR assicura una durata nel tempo e con l’uso decisamente maggiore; punto da tenere in considerazione visto il costo, elevato, di praticamente tutte le scarpe da mtb.

Fuori dai pedali le Riddance sono una sicurezza: comode durante una passeggiata, sicure e antiscivolo su pietre (anche bagnate) e fango. Veramente ottime. Bello anche il colore in prova, un rosso scuro che ha dalla sua il vantaggio di coprire meglio lo sporco, detto comunque che il materiale della tomaia si pulisce molto bene e senza sforzi – basta una passata con un panno umido.

Io ho acquistato una 44: di solito porto il 43, ma non sapendo bene la calzata di queste Riddance ho preferito abbondare. Ebbene, per fortuna che ho abbondato; il problema sono i piedi larghi, come i miei. In questo caso meglio acquistare una taglia sopra, altrimenti sono dolori. E scelta bene la taglia, una volta ai piedi la calzata è ottima; devo dire, però, che un velcro aggiuntivo mi avrebbe fatto comodo e piacere visto che la sola chiusura con i lacci rischia di essere o troppo lente o troppo stretta. Trovare il giusto equilibrio è questione di prove – peccato che però si debba ripartire da zero ogni volta! E per evitare che i lacci si incastrino sulla corona, Giro ha previsto un elastico sulla linguetta per tenerli fermi e al sicuro.

In un’intera giornata di riding, poi, le Giro Riddance sono comode, grazie ad una soletta modellata per sostenere il piede e smorzare le vibrazioni derivanti dal terreno. Anche in questo caso, paragonate alle Five Ten (es. le Freerider) il punto va alle Giro Riddance, più comode non tanto in un uso veloce, quanto durante tutto l’arco della giornata, sia in sella che in terra.

E come la suola, anche la tomaia in microfibra è più resistente rispetto a quella delle Five Ten Freerider; con le Giro si può andare avanti per più mesi senza dover convivere con spaccature o strappi vari. Io le uso da circa quattro mesi, e apparte qualche normale graffietto, niente più. Poi sono idrorepellenti, il che vuoldire che resistono bene al passaggio in una pozzanghera o ad una pioggia leggera. Pur non perdendo in traspirabilità, veramente buona.

In conclusione per un prezzo medio, fra le varie offerte su internet, di circa 100€, le Giro Riddance sono – parere più che personale – una validissima alternativa alle più quotate Five Ten, non solo le Freerider. Anzi, azzardo a dire che le preferisco, perché offrono un buon grip sui pedali, sono sicure e comode a terra e in generale in una giornata intensa, proteggono ottimamente dagli schizzi di acqua e mantengono i piedi abbastanza asciutti, senza lessarli. In più, ciliegina sulla torta, hanno un’ottima durata nel tempo.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.