Gravel&Ciclocross

Pinarello Crossista, per veri rider del Ciclocross

Dagli asfalti agli sterrati, per gettare lo sguardo un po’ più in là, oltre le solite strade; ma senza rinunciare alle competizioni ad alto livello. La Crossista segna una svolta per Pinarello, marchio conosciuto principalmente per le sue bici da strada; ma che, cavalcando l’onda del momento, ha deciso di solcare nuovi orizzonti, creando un mezzo adatto a tutti quei ciclisti ai quali l’asfalto liscio e tranquillo rimane stretto, e che preferiscono invece sterrati, mulattiere e sentieri nei boschi. Ma attenzione, perché la Pinarello Crossista non è una bici qualunque, ma una Ciclocross destinata principalmente a chi di questo sport ci vive ogni giorno. E ci compete.

Due versioni disponibili, la Crossista+ e la Crossista, dove la differenza sta nel telaio, sempre in carbonio ma con fibre Toray T1100 1K nel primo caso, Toray T700 nel secondo. Un telaio ottimizzato per offrire il miglior rendimento aerodinamico – come vuole la tradizione di casa Pinarello – e allo stesso tempo il miglior supporto al ciclista per via dei sobbalzi provenienti dai terreni che verranno attraversati, ovviamente diversi e più probanti rispetto all’asfalto. Tubo superiore ergonomico per facilitare la carica in spalla della bici (per superare gli ostacoli più impervi) e steli posteriori flessibili per migliorare l’assorbimento delle irregolarità.

Così come il telaio, anche la forcella della Crossista – e vale per entrambe le versioni – è in carbonio Pinarello Onda, che migliora la penetrazione aerodinamica; e il reggisella, sempre in carbonio, ha un disegno decisamente aero. Ci sono poi il passaggio cavi interno ICR e gli immancabili freni a disco con montaggio Flat Mount, sempre per ridurre la resistenza all’aria. Disegnata per ospitare copertoni fino a 700x42c, la Pinarello Crossista è conforme alle normative UCI in ambito CX.

La Pinarello Crossista sarà presto disponibile nei negozi, compatibile con trasmissioni tradizionali o elettroniche, con guarnitura doppia o singola. I prezzi però al momento rimangono top secret.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.