Componenti

Long test: pneumatici Continental Ultra Sport II 700x25C

I Continental Ultra Sport II sono pneumatici entry level che più di una volta ho notato essere montati di serie in più di una bicicletta. Costano poco, ma in quanto a resa? Ecco il perché del mio test, diversi mesi passati a pedalare in compagnia di questi pneumatici tedeschi per riuscire a capire se una volta comprata una bici nuova di zecca, e ritrovatisi questi Ultra Sport II montati sui cerchi, non sia il caso di fare immediatamente un upgrade o no.

Il modello in prova è il 700x25C, morbido, con mescola PureGrip. Al quale però manca il materiale extra antiforatura, ormai presente sulla maggiorparte degli pneumatici. Ecco il primo motivo per il quale questi Continental Ultra Sport II costano così poco: non c’è una protezione alle forature. Il lato positivo della cosa, però, è che in questo modo diminuisce la resistenza al rotolamento dello pneumatico stesso, favorendo così la scorrevolezza della bici sull’asfalto, con un minore sforzo da parte dell’atleta.

Comunque niente sorprese: l’Ultra Sport II è una gomma di bassa fascia, quindi è normale che alla Continental, per mantenere il prezzo d’acquisto basso, abbiano risparmiato su qualcosa. E resistenza alle forature/resistenza all’avanzamento è un compromesso sempre tenuto in conto da tutti i costruttori di pneumatici.

Il peso del singolo copertoncino è di 267 grammi (a fronte dei 260 grammi dichiarati dalla casa), mentre la larghezza reale una volta montato sul cerchio 17C è di 26mm, il ché si traduce in un maggior confort di marcia. Che è realmente buono, così come il grip che offre anche in condizioni umide. Con pressioni d’esercizio relativamente basse – io l’ho tenuta costantemente a 7 bar.

Altro aspetto fondamentale è l’usura e, dopo più di un anno, posso affermare che pur costando poco, questi Ultra Sport II non hanno problemi di durata, visto che il battistrada è ancora in condizioni più che decenti. Anche perché, in un uso intensivo fatto anche di qualche uscita su strade bianche per metterli un po’ alla frusta, di forature neanche l’ombra. In Continental avranno risparmiato sulla protezione esterna, ma evidentemente senza comprometterne la resistenza più di tanto.

Insomma, se vi capita di trovarli montati sulla vostra nuova bici appena acquistata, o se avete bisogno di un prodotto che costi poco ma che garantisca comunque prestazioni di buon livello, i Continental Ultra Sport II sono gli pneumatici che fanno al caso vostro. C’è di meglio sul mercato, come i Continental Grand Prix o i Vittoria Rubino, ma costano qualcosina in più.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.