Mtb

Nuova Pivot Firebird 29, una super macchina da Enduro

Se si mettono insieme una forcella da 170mm, un ammortizzatore da 162mm e ruote da 29” (o in alternativa da 27.5” Plus) il risultato è una super endurona capace di andare ovunque, oltrepassare qualsiasi ostacolo ed affrontare ogni tipo di terreno tecnico o meno. E proprio queste caratteristiche contraddistinguono la nuova Pivot Firebird 29, una vera e propria macchina da guerra disegnata per diventare leader nella propria categoria.

Una geometria disegnata per salire senza problemi, ma soprattutto per gettarsi in picchiata in qualunque discesa. Un telaio ultraleggero interamente realizzato in fibra di carbonio, con un peso di 3.2kg che arriva a superare di poco i 13.5kg nel montaggio completo.

La Pivot Firebird 29 si ispira direttamente alla sorella da DH, la Pivot Phoenix; dalla quale prende il baricentro estremamente basso, un carro cortissimo, un Reach lungo ed un angolo di sterzo tutt’altro che estremo, per dare stabilità e maneggevolezza alla bici. Il tutto accompagnato dal sistema sospensivo DW-Link da 162mm che, assieme alle ruote da 29”, non manca certo di capacità di assorbimento degli urti. “Molto più maneggevole di qualsiasi altra 29er. In circuiti da Enduro e nei Bike Park non tiene rivali”, afferma Chris Cocalis, CEO di Pivot Cycles.

Ma il vero punto di forza della Firebird 29 è il telaio che, coma da tradizione Pivot Cycles, è un’autentica opera artigianale; fibra di carbonio lavorata ad alta compressione, una tecnologia propria del marchio statunitense che permette di creare telai estremamente leggeri, resistenti e rigidi, eliminando qualsiasi parte di materiale in eccesso in quei punti non necessari per rafforzarne altri, quelli chiave.

La geometria della Pivot Firebird 29 è modificabile grazie al sistema flip-chip, con un angolo di sterzo che varia dai 65° ai 65.5° (Low/High), un angolo di sella di 74.5°/75° (Low/High), un Reach di 454.7/459.7 millimetri in taglia M (Low/High) ed uno Stack di 612.1/609.6 millimetri sempre in taglia M (Low/High). Per questo il modello è compatibile sia con ruote da 29” che con quelle da 27.5+, in modo da assecondare un pubblico più ampio possibile.

La Pivot Firebird 29 arriva sul mercato in sei allestimenti diverse tra le quali poter scegliere, tutte con trasmissione monocorona, sospensioni Fox, reggisella telescopico KS Lev Integra, quattro taglie e due varianti di colori. Con prezzi che vanno dai 6.099€ fino ai 10.999€.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.