Componenti

Schwalbe Racing Ray, lo pneumatico anteriore perfetto per l’XCO moderno

Negli ultimi anni i circuiti per XCO sono cambiati notevolmente: sempre più tecnici, ancora più rapidi, hanno subito un’evoluzione verso tracciati che presentano salti insieme a cambi di direzione, grandi rampe sia verso il basso che verso l’alto oltre che ad ostacoli di più difficile superamento. Un cambio che si è traslato pari pari anche alle bici della categoria XC/Marathon, con i costruttori che si sono trovati costretti a modificare le geometrie dei telaio, di ammortizzatori e forcelle; e per ultimo, ma non meno importante, anche i costruttori di pneumatici hanno dovuto rivedere i propri prodotti, per adattarsi meglio ad una specialità in evoluzione.

Così ha fatto anche la Schwalbe, che recentemente ha presentato il nuovo Racing Ray, un pneumatico adatto in particolar modo all’anteriore, visto che si tratta di una gomma ad alto rendimento, disegnata per garantire prima di tutto una risposta precisa nella direzione, un’alta affidabilità in curva e la miglior tenuta possibile su ogni tipo di terreno. Allo stesso tempo lo Schwalbe Racing Ray assicura un’ottimo controllo in frenata e soprattutto regala sicurezza in qualsiasi situazione climatica e su ogni fondo vi troviate. Praticamente le caratteristiche che deve avere un pneumatico anteriore, che prima di tutto deve essere sicuro ed affidabile, lasciando a quello posteriore il compito della massima trazione.

“Gli pneumatici utilizzati nell’XCO moderno devono scorrere con estrema facilità senza però peccare in durabilità e confidenza nei confronti del ciclista. Devono altresì funzionare su diversi tipi di terreni e condizioni climatiche. Curve, aderenza, resistenza e scorrevolezza, oltre alla prestazione in frenata, devono essere fra di loro estremamente equilibrate. E per raggiungere questo obiettivo l’unico modo è sviluppare pneumatici specifici per l’anteriore e per il posteriore della bicicletta”, queste le parole di Markus Hachmeyer, Product Manager di Schwalbe. Parole dalle quali è nato il concetto delle nuove Racing Ray, un prodotto estremamente scorrevole, con una spalla compatta che assicura resistenza e con una zona centrale del battistrada al contrario abbastanza morbida che garantisce facilità al rotolamento e silenziosità anche su asfalto. Il composto Addix Speedgrip, invece, si assicura di mantenere sempre e comunque il massimo grip, anche nelle discese picchiate, dove la confidenza con l’anteriore è tutto.

Lo Schwalbe Racing Ray è disponibile dal prossimo luglio 2018 nelle varianti da 26, 27.5 e 29 pollici, con dimensione di 2.25” di larghezza per le versioni da 26 e 27.5, mentre per i 29” si può scegliere tra i 2.10 e i 2.25 pollici. Il peso dichiarato oscilla tra i 565 e i 625 grammi a pneumatico, mentre il prezzo raccomandato è di 57,90€.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.