Mtb

Pole Machine, la forza della diversità

I marchi di biciclette, che si parli di strada o mtb, si attengono tutti ad uno standard di costruzione dei telai che si basa su stampi e idroformatura dei tubi. Una consuetudine che permette la produzione in serie, i bassi costi – almeno rispetto al così detto hand made – e di ottenere telai tutti uguali, senza sbavature o problemi di sorta.

C’è chi, però, va contro corrente e dallo standard preferisce differenziarsi; è il caso dell’industria finlandese di mtb Pole Bicycle, che non troppo tempo fa ha presentato il proprio modello che ha come caratteristica principale un telaio lavorato interamente a macchina partendo da un blocco solido di alluminio 7075-T6. Processo, questo della lavorazione a macchina, che permette tolleranze infinitesimali, anche se comporta un maggio peso finale del prodotto e una minor capacità di produzione.

Entrando nello specifico, il telaio della nuova Pole Machine è fabbricato realizzando prima tre pezzi distinti, lavorati a macchina da un blocco di alluminio più resistente e duraturo del solito alluminio 6061 usato dagli altri costruttori; i tre pezzi, poi, vengono uniti mediante uno speciale processo di incollaggio utilizzato nelle industrie aeronautica e motoristica, dando così vita ad un telaio full suspended e dal disegno asimmetrico. E che secondo quanto riportato dalla stessa Pole Bicycle ha un tempo di produzione di appena due settimane.

In riferimento ai dettagli della Pole Machine, questa è una bici destinata al segmento Enduro, visto che monta un ammortizzatore da 160mm al posteriore e forcelle da 170/180mm davanti. Ruote con standard Boost da 29”, con pneumatici a larghezza massima di 3” ed una geometria denominata Long and Slack, che si traduce in 63.9° di angolo di sterzo, 78° di angolo di sella, una lunghezza del carro di 480mm in taglia M ed uno Stack di 660mm.

Il peso dichiarato del solo telaio di questa Pole Machine è di 3.2 chilogrammi in taglia M e senza ammortizzatore, ad un costo di 3.450€. Altrimenti si può optare per la bici completa, al prezzo di 6.950€; di tutto rispetto, ma che comprende forcella RockShox Lyrik RCT3, ammortizzatore RockShox Superdeluxe RCT, trasmissione Sram XX1 Eagle, freni Sram Code RSC, ruote DT Swiss EX1501 e pneumatici Schwalbe Magic Mary Super Gravity.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.