Gravel&Ciclocross

News: Trek Checkpoint 2019

Dopo aver sondato il terreno, Trek si è finalmente decisa ad offrire sul mercato una vera e propria Gravel bike. Non un adattamento di una stradale con freni a disco e ruote maggiorate – come nel caso della Domane, Crockett e Boone; la nuova Checkpoint è stata infatti studiata, disegnata e realizzata esclusivamente per quella fetta di clientela in continua ascesa che all’asfalto unisce sempre più spesso anche strade piante e ciottolati.

La Trek Checkpoint è una bicicletta dal carattere avventuriero, decisamente versatile nel suo utilizzo e che si adatta a qualsiasi tipo di situazione. Sono disponibili due telai, il primo in carbonio, il secondo in alluminio; le differenze? Se quello in alluminio è comunque resistente e leggero, quello in carbonio porta con sé la tecnologia IsoSpeed nella parte posteriore del carro, nell’intersezione tra foderi, nodo di sella e tubo orizzontale. Tecnologia che – come dice Trek stessa – “riduce la fatica derivata dagli impatti del manto stradale, permettendo al ciclista di risparmiare energia che altrimenti andrebbe dissipata” inutilmente.

Al di là del quadro, i due modelli sono molto simili fra di loro: primo punto in comune è quello di poter montare copertoni fino a 700x45c, molto utili nell’uso “fuoristradistico” o comunque nel cicloturismo. Poi montano lo stesso sistema Stranglehold al posteriore, la medesima forcella in carbonio, hanno il passaggio cavi interno al telaio, sono compatibili con trasmissioni mono o doppie, col cambio elettronico Di2 e con qualsiasi tipo di freno a disco. Piccola differenza per quanto riguarda il modello in carbonio, che è provvisto della protezione Carbon Armor nella parte inferiore del tubo obliquo.

Le versioni disponibili sono tre per il modello con telaio in carbonio (una delle quali specifica per il campo femminile); quattro invece le versioni della Trek Checkpoint in alluminio (due per le donne). I prezzi vanno dai 1.599€ per il modello di entrata, la Trek Checkpoint ALR 4, ai 3.799€ del top di gamma, la Trek Checkpoint SL 6. Se invece volete acquistare colo il telaio Trek offre questa possibilità: 899€ per quello in alluminio e 1.999€ per la versione in carbonio.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.