Test: Pirelli P Zero Velo

Dici Pirelli e pensi agli pneumatici. Soprattutto quelli da corsa, tra Formula 1 e Rally. E per il ciclismo? Anche, visto che proprio per le biciclette Pirelli ha cominciato la sua avventura nella costruzioni di pneumatici. Però era diverso tempo che nel listino del costruttore milanese non si trovava più un prodotto per gli amanti delle due ruote a pedale. Dopo due decadi, però, la musica è cambiata, con un pneumatico nuovo di zecca pensato esclusivamente per le bici da strada.

Si chiama Pirelli P Zero Velo, ed il nome dice già tutto. P Zero, infatti, identifica il meglio del meglio di casa Pirelli, mentre Velo, beh, non c’è bisogno di spiegare. Ho deciso quindi di acquistarne un treno e testarli, perché l’interesse (personale) era veramente tanto.

Ho deciso di partire col modello base, quello adatto ad un uso polivalente: il P Zero 700×25. E montato e provato ne sono rimasto immediatamente conquistato. Abituato ai Continental, il P Zero non ha niente da invidiare. E’ scorrevole, offre un’ottimo grip anche in curva alle alte velocità ed ha una protezione aggiuntiva contro le forature, il che non guasta mai. La dimensione da 25mm è il compromesso ideale tra rotolamento ed assorbimento delle asperità, visto che il confort è la caratteristica imprescindibile nelle strade di tutti i giorni, piene di asperità. Ma ciò che mi ha entusiasmato di più è la tenuta nelle condizioni umide, quelle peggiori; mi ha regalato una sicurezza che certo non credevo.

E se queste sono solo le premesse, visto che Pirelli ha creato altre due varianti del P Zero Velo: il 4S, ovvero lo pneumatico adatto a tutte e quattro le stagioni, mix di gomma morbida e dura, per sole e pioggia, temperature basse ed alte. Ed il top di gamma, il P Zero TT, per la lotta contro il tempo; un pneumatico disponibile solo nella misura da 23mm che sceglie la leggerezza a la scorrevolezza massime a discapito della sicurezza contro le forature. Per gli altri due modelli, le dimensioni disponibili sono 23, 25 e 28mm. Prezzi che vanno da 38,99 a 43,99 euro.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.