Mtb

News: Lapierre Prorace SAT

Una nuova categoria si sta affacciando nel mondo della mtb: è quella delle biciclette semirigide, o che alcuni preferiscono denominare softails. Il punto di incontro di una hardtail con una full suspended, un nuovo modo di pensare all’XC, più votato al confort e alla facilità di guida. L’apripista è stata la Trek, con la sua Procaliber, adesso tocca a Lapierre, con la nuova Prorace SAT.

Comodità, controllo ed efficacia: in una parola, SAT. Che altro non è che l’acronimo di Shock Absorption Technology, che in casa Lapierre si traduce in un anello elastico situato nel preciso punto di unione tra il tubo superiore del telaio col tubo della sella; un semplice ma alquanto efficace tocco ingegneristico atto a migliorare l’assorbimento degli impatti, la comodità e la trazione della bicicletta su ogni tipo di terreno.

Ma il sistema SAT non è una novità per Lapierre, visto che la Prorace fa proprio il punto cardine del progetto dalla cugina stradale Pulsium. Un sistema che consente una flessione verticale fino a 6 millimetri che oltre ai benefici citati nella guida minimizza – soprattutto – le vibrazioni che dal telaio si trasferiscono al ciclista.

Ma oltre al SAT, la nuova macchina da XC/Maraton di Lapierre presenta altre specifiche interessanti: oltre alle ruote da 29 pollici, infatti, si può notare immediatamente come la Prorace sia in linea con le tendenze estetiche e funzionali delle mtb odierne. Lo standard Boost per le ruote, ad esempio, il passaggio interno dei cavi, il Pressfit ottimizzato per quanto riguarda il movimento centrale, o ancora la trasmissione monocorona ed il guidacatena integrato al telaio.

Telaio disegnato secondo le tendenze geometriche del settore, con un angolo di sterzo di 69.5°, un angolo del tubo della sella di 73°, una longitudine di 428mm, un Reach di 415mm nella taglia M ed uno Stack di 605mm, sempre nella stessa taglia.

La Lapierre Prorace Sat 2018 arriva sul mercato in tre diversi montaggi, che differiscono nella trasmissione e nella forcella anteriore. Non nel carbonio che costituisce il telaio. I prezzi vanno da 2.699€ dell’allestimento denominato 629 ai 3.599€ del 729 Ultimate, fino ai 4.999€ del 929 Ultimate.

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.